Il presidente provinciale di FISMO Confesercenti Parma, Giorgio Vernazza, è intervenuto oggi sulla Gazzetta di Parma a sostegno del sindaco di Bedona Serpagli che nei giorni scorsi si era reso protagonista di dichiarazioni a sostegno del commercio di vicinato, invitando i propri concittadini ad acquistare presso le botteghe del paese anziché comprare online. Esattamente quanto sostenuto, da sempre, dalla nostra associazione. Di seguito un estratto della lettera pubblicata sul quotidiano cittadino: “[…] Il sindaco dice quello che noi andiamo dicendo da sempre come commercianti e che come Fismo abbiamo cercato di far capire alle amministrazioni comunali, con una campagna di promozione a tutela dei negozi di vicinato, ossia cosa sarebbe città e paesi senza i piccoli bottegai. Viviamo in una società dove a livello politico nazionale si cerca di screditare sempre di più il piccolo
commerciante. Anche la nuova Finanziaria ci fa passare per disonesti e ladri con nuovi provvedimenti ( oltre a già quelli in essere già penalizzanti) con lo scontrino fiscale che a fine giornata sarà inviato all’Agenzia delle entrate. Avremo la lotteria degli scontrini: la scusa è che così il cliente  ce lo chiederà, ma i commercianti già lo fanno. E questo è solo l’ennesimo escamotage per avere i dati incrociati e sapere chi paga in contanti e che sarà visto come sospetto evasore controllato probabilmente su sorteggio. Provvedimenti che hanno costi e che vengono imposti ad aziende già in difficoltà. Ecco allora questo sindaco lungimirante che ama il proprio paese ed invita dove possibile a non trascurare i negozi di vicinato. Le botteghe sono la spina dorsale delle nostre comunità ed acquistare nelle proprie città vuol dire mantenere viva una realtà unica. Gli incontri che teniamo costantemente come Fismo
con le varie amministrazioni comunali vanno in questa direzione […].”

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi