Con la presente si comunica che l’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 71/E/2019  ha fornito chiarimenti sulle corrette modalità di versamento dei tributi a seguito della proroga delle scadenze al 30 settembre 2019.

In particolare, la Risoluzione ha chiarito che i “contribuenti ISA” possono optare per diverse modalità di versamento:

  1. versare quanto dovuto in unica soluzione entro il 30 settembre 2019, oppure entro il 30 ottobre 2019, con la maggiorazione dello 0,40%;
  2. versare quanto dovuto ratealmente a decorrere dal 30 settembre;

2.1 per i soggetti titolari di partita Iva il piano rateale prevede 3 scadenze: il 30 settembre 2019, il 16 ottobre 2019 (con interessi) ed il 18 novembre 2019 (con interessi);

2.2 anche per i soggetti non titolari di partita Iva (soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese) il piano rateale prevede 3 scadenze: il 30 settembre 2019 , il 31 ottobre 2019 (con interessi) ed il 2 dicembre 2019 (con interessi).

Nella Risoluzione è chiarito inoltre che anche i contribuenti che optano per il versamento in forma rateale potranno beneficiare del maggior termine di 30 giorni, versando la maggiorazione dello 0,40%.

Pertanto:

  • per i soggetti titolari di partita Iva che esercitano la suddetta opzione il piano rateale prevede 2 scadenze: il 30 ottobre 2019 (maggiorazione dello 0,40%) ed il 18 novembre 2019 (maggiorazione dello 0,40% e applicazione interessi);
  • per i soggetti non titolari di partita Iva che esercitano la suddetta opzione il piano rateale prevede 3 scadenze: il 30 ottobre 2019 (maggiorazione dello 0,40%), il 31 ottobre 2019 (maggiorazione dello 0,40%) ed il 2 dicembre 2019 (maggiorazione dello 0,40% e applicazione interessi).

Infine, sempre in ambito di chiarimenti sul tema ISA ed in riferimento alla Comunicazione dello scrivente Ufficio del 31 luglio 2019, si allegano alla presente le “Risposte ai quesiti” pervenute dall’Agenzia delle Entrare presentati durante la Giornata d’incontro tra R.ETE. Imprese Italia e l’Amministrazione finanziaria.

SCARICA LE risposte ai quesiti ISA

Risoluzione 71/E/2019

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi