Confesercenti Parma considera le ultime indiscrezioni apparse sulla stampa locale, relative alla possibile costruzione di un nuovo centro commerciale nell’area Ikea, come una pura follia. Solo l’idea di autorizzare la costruzione di tale progetto e di parlare di ulteriore allargamento all’offerta commerciale, è da considerarsi una presa in giro ed un grave danno nei confronti del territorio, delle imprese commerciali e dei suoi consumatori.

E’ sotto gli occhi di tutti il momento molto difficile che vive la nostra città, sono moltissime le piccole e medie imprese del commercio che stanno chiudendo, a fronte di migliaia di metri quadrati ancora disponibili sul mercato. Servono altre idee per rispondere ad una crisi di consumi che risulta essere tra le peggiori vissute dal dopoguerra, non la costruzione di un altro centro commerciale. L’obiettivo deve essere quello di difendere e preservare i posti di lavoro di chi già opera da anni nel mercato cittadino, non quello di fare cassa alle spalle del commercio, del nostro centro storico, delle imprese e dei lavoratori.

Stupefacente poi la risposta arrivata mezzo stampa dal Presidente della Commissione Urbanistica Roberto Furfaro, secondo cui si tratterebbe di un’operazione non fine a se stessa, ma di una concreta operazione di non consumo del suolo. Sarà anche così, su questo non entriamo nel merito, forse non consumeremo il suolo, ma è sicuro che un solo metro quadrato di commercio in più consumerà la pazienza degli imprenditori.

 

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi