L’Amministrazione Comunale di Langhirano interviene con le prime tre misure a favore delle attività produttive che sono rimaste chiuse per oltre due mesi a causa dell’emergenza CORONAVIRUS. Le misure sotto descritte rappresentano un aiuto concreto, in particolare alle attività commerciali, per facilitare ed agevolare la difficile fase della ripartenza dopo un periodo di totale chiusura. Un modo per alleggerire ed agevolare la ripresa delle attività ed uno stimolo ed un sostegno ad un settore fondamentale per l’economia e la sostenibilità sociale del Comune.

Le azioni previste sono:
1. Azzeramento dal 1° marzo al 31 dicembre 2020 della COSAP (Canone per l’Occupazione degli Spazi e delle Aree Pubbliche) per le attività commerciali. La misura intende favorire le attività nella riorganizzazione degli spazi per adeguarsi alle disposizioni sul distanziamento, utilizzando anche quelli esterni, senza ridurre la capacità di servizio all’utenza.

2. Riduzione del 100% della quota variabile della TARI (Tariffa Rifiuti) per il periodo di chiusura obbligatoria dovuta ai provvedimenti conseguenti all’epidemia da CORONAVIRUS a favore delle utenze non domestiche che sono rimaste chiuse (commerciali, artigianali, produttive, ecc.). La misura è stata introdotta con l’approvazione del nuovo Regolamento TARI approvato dal Consiglio Comunale in data 29 aprile 2020.

3. ESENZIONE dal pagamento del Contributo di Costruzione, se dovuto, per interventi edilizi finalizzato all’adeguamento dei locali commerciali e produttivi alle norme di contenimento del contagio da CORONAVIRUS.

SCARICA QUI IL COMUNICATO COMPLETO

SCARICA QUI IL MODULO DI RICHIESTA (DOC) 

SCARICA QUI IL MODULO DI RICHIESTA (PDF)