La presente per evidenziare che il D. L. n. 119/18 prevede il termine perentorio del 7 dicembre p.v. per regolarizzare le rate scadute e non pagate a luglio, settembre e ottobre 2018 relative alla c.d. Rottamazione bis (D. L. n. 148/2017).

Si ricorda che coloro i quali si metteranno in regola con i pagamenti, saranno ammessi automaticamente ai benefici della nuova definizione agevolata (c.d. Rottamazione ter). I contribuenti che saranno in regola o avranno regolarizzato riceveranno, infatti, dall’Agenzia delle entrate-Riscossione – entro il 30 giugno 2019 – una nuova Comunicazione delle somme dovute con le due rate residue (in scadenza nel 2019) “spalmate” in 10 rate di pari importo (5 anni) con scadenza il 31 luglio e il 30 novembre di ciascun anno, a partire dal 2019. Gli interessi a decorrere dal 1° agosto 2019 saranno calcolati nella misura fissa dello 0,3%; i contribuenti che, invece, non provvederanno a mettersi in regola, non potranno aderire in alcun modo alla Rottamazione ter e l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, come previsto dalla legge, riprenderà le procedure di riscossione.

Si allega, per maggiore conoscenza, la norma che prevede quanto appena brevemente descritto e le FAQ ufficiali.

Scarica il DECRETO LEGGE 119/2018 (DL119_2018.pdf)

Scarica le FAQ UFFICIALI (FAQ-Definizione-Agevolata-2000_17-DL-119_2018.pdf)

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi