slider_contributoObiettivi: Il bando è finalizzato alla promozione e all’accrescimento dell’attrattività turistica e culturale e della domanda di fruizione del territorio, tramite la riqualificazione innovativa delle imprese turistiche, commerciali e culturali e l’offerta di nuovi servizi/prodotti innovativi.
Progetti finanziabili:
– Misura “A”: progetti innovativi per la valorizzazione del settore ricettivo.
– Misura “B”: progetti innovativi per la valorizzazione dei settori commercio e pubblici esercizi.
– Misura “C”: progetti innovativi per la valorizzazione degli attrattori culturali del settore cinematografico, teatrale, musicale e artistico del territorio e per la creazione di nuovi musei d’impresa.

Dotazione finanziaria: Le risorse disponibili per finanziare i progetti presentati ai sensi del presente bando sono pari a complessivi € 14.891.371,63, e sono così ripartite:
– € 7.500.000,00, destinati al finanziamento della Misura “A”.
– € 4.500.000,00, destinati al finanziamento della Misura “B”.
– € 2.891.371,63, destinati al finanziamento della Misura “C”.

Soggetti finanziabili: Possono presentare domanda ed essere beneficiari dei contributi previsti nel presente bando, sia in forma singola che aggregata, tramite la costituzione di associazioni temporanee di imprese (A.T.I.) e/o di Reti di Imprese:

Misura “A”
1) – Le imprese individuali, le società (di persone, di capitale, cooperative), con caratteristiche di piccole e medie imprese, che:
– gestiscono a titolo di proprietà o in virtù di un contratto di affitto o di un’altra tipologia di contratto riconosciuta nell’ordinamento giuridico, le strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta;
Per informazioni: Sig. Tiziano Tanzi – resp. ufficio Credito Confesercenti di Parma
Tel.: 0521.382695 – Cell.: 348.7119176 – email: tizianotanzi@confesercentiparma.it
– sono proprietarie delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta oggetto dell’intervento, che, al
momento della richiesta del saldo del contributo, dovranno risultare in esercizio e aperte al pubblico.

Misura “B”
1) – Le imprese individuali, le società (di persone, di capitale, cooperative) con caratteristiche di piccole e medie imprese, che:
– gestiscono, a titolo di proprietà o in virtù di un contratto di affitto o di un’altra tipologia di contratto
riconosciuta nell’ordinamento giuridico, attività di commercio al dettaglio in sede fissa, e/o attività di
pubblico esercizio;
– sono proprietarie delle strutture in cui si esercitano attività di commercio al dettaglio in sede fissa e/o
attività di pubblico esercizio, che, al momento della richiesta del saldo del contributo, dovranno risultare
in esercizio e aperte al pubblico.
2) – Gli assegnatari, in regime di concessione, di posteggi per la vendita al pubblico in aree mercatali
stabili, per interventi da realizzare a beneficio della collettività degli operatori.

Misura “C”
1) – Le imprese individuali, le società (di persone, di capitale, cooperative), le fondazioni e le
associazioni, entrambe non partecipate da soggetti pubblici, con caratteristiche di piccole e medie
imprese, che:
– gestiscono, a titolo di proprietà o in virtù di un contratto di affitto o di un’altra tipologia di contratto
riconosciuta nell’ordinamento giuridico, sale adibite a rappresentazioni cinematografiche, teatrali,
musicali e artistiche;
– sono proprietarie di sale adibite a rappresentazioni cinematografiche, teatrali, musicali e artistiche, che,
al momento della richiesta del saldo del contributo, dovranno risultare in esercizio e aperte al pubblico;
2) – Le imprese individuali e/o le società (di persone, di capitale, cooperative), con caratteristiche di
piccole e medie imprese, che intendono creare, all’interno dei locali aziendali, un nuovo museo d’impresa
e/o percorsi di visita e/o partecipazione al processo produttivo.
Dimensione minima dei progetti:

Ciascun progetto dovrà prevedere, in relazione a ciascuna Misura, i seguenti costi minimi di investimento:
Misura “A”
– €. 250.000,00 per i progetti presentati in forma singola.
– €. 400.000,00 per i progetti presentati in forma aggregata.
Misura “B”
– €. 50.000,00 per i progetti presentati in forma singola.
– €. 150.000,00 per i progetti presentati in forma aggregata.
Misura “C”
– €. 50.000,00, per i progetti presentati sia in forma singola che aggregata.
SCARICA QUI:

La Scheda Informativa del Bando per l’innovazione nel settore turistico/ricettivo, commerciale e ricreativo/culturale. (in PDF)

Scarica la determina della giunta regionale DGR 1675-2016 (in PDF)