E’ stato pubblicato nei giorni scorsi, sul sito della Camera di Commercio di Parma il Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per la partecipazione a Fiere e Mostre Internazionali in Italia e all’estero.

Le imprese potranno presentare domanda dal 15 marzo al 15 luglio 2016

Nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di commercio sostiene e incentiva, con l’erogazione di contributi a fondo perduto, la partecipazione delle imprese provinciali alle manifestazioni fieristiche internazionali in programma in Italia e all’estero nel 2016.

BENEFICIARI:

Possono presentare domanda di contributo le imprese che:

  • siano iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio di Parma con sede operativa nella provincia di Parma
  • occupino al massimo 100 dipendenti
  • abbiano denunciato al Registro Imprese l’inizio dell’attività

 

OGGETTO DEL CONTRIBUTO E SPESE AMMISSIBILI:

Il contributo è concesso per la partecipazione, in qualità di espositori, a fiere e mostre a carattere internazionale organizzate sia all’estero che in Italia, il cui periodo di svolgimento ricade tra il 01/01/2016 ed il 31/12/2016.

Le fiere organizzate in Italia devono essere inserite nel Catalogo ufficiale delle fiere internazionali pubblicato sul sito www.calendariofiereinternazionali.it.

Le spese ammissibili a contributo sono quelle relative a:

  • locazione dell’area espositiva (escluse le spese per l’allestimento)
  • servizi di trasporto dei prodotti esposti.

 

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO:

Il contributo viene corrisposto nella misura del 20% delle spese documentate e ritenute ammissibili (IVA esclusa) per le fiere in Italia e del 40% per le fiere nei Paesi europei ed extraeuropei.

In ogni caso il contributo non potrà superare:

  • € 600 per fiere in Italia classificate come internazionali. Il massimale è elevato a € 1.000 se la domanda è presentata da un Consorzio o Rete d’impresa;
  • € 1.300 per fiere nell’Unione Europea nonché in Svizzera, Norvegia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Macedonia e Albania. Il massimale è elevato a € 1.600 se la domanda è presentata da un Consorzio o Rete d’impresa;
  • € 2.500 per fiere in tutti gli altri Paesi. Il massimale è elevato a € 3.000 se la domanda è presentata da un Consorzio o Rete d’impresa.

 

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE:

Le imprese interessate potranno presentare domanda a partire dal 15.03.2016 e fino al 15.07.2016 utilizzando la modulistica predisposta.

Le domande dovranno essere inviate tramite PEC alla casella PEC della Camera di commercio: protocollo@pr.legalmail.camcom.it (Indicare nell’oggetto della PEC “Bando contributi fiere 2016”).

Qualora l’impresa, al momento di presentare la domanda, abbia già partecipato alla manifestazione dovrà allegare le relative fatture, complete di quietanza, al modulo di domanda. Altrimenti, nel termine di 30 giorni dalla data di conclusione della manifestazione, l’impresa dovrà consegnare alla Camera di commercio copia delle fatture a dimostrazione dei costi sostenuti.

Le istanze saranno esaminate e accolte secondo l’ordine cronologico di arrivofino ad esaurimento del fondo stanziato dalla Camera di commercio.

Per approfondimenti è possibile consultare il sito della Camera di Commercio di Parma al seguente link:

http://www.pr.camcom.it/news-eventi/copy2_of_x

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi