Soddisfazione per la scelta di firmare l’accordo Carta Italia tra ministero dello sviluppo economico , gli operatori del commercio elettronico, Indicam e Netcomm, che prevedere un bollino che certifica che il prodotto che si acquista sui siti che aderiscono al protocollo non sia contraffatto, è stata manifestata dalla Confesercenti E.R.

“Da anni, spiega il presidente di Confesercenti E.R.,Roberto Manzoni, ci battiamo contro l’abusivismo e l’illegalità, che pesa non solo sui commercianti che si vedono defraudati dei loro prodotti, ma anche su chi compra che non ha la garanzia della qualità della sua spesa. Lo sviluppo dell’e-commerce, che per molti versi ha risollevato una parte del commercio, contempla tuttavia una dose di rischio nel non poter accertare l’autenticità della merce. Con questo accordo, finalmente, si compie un primo passo per la tutela di chi da sempre contribuisce a mantenere “alta” l’immagine e la qualità della propria professionalità. Speriamo che i siti che aderiranno al protocollo siano numerosi. Da parte nostra lo promuoveremo presso i nostri associati”.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi